News » CORSO ASSISTENTE BAGNANTE (OTT-NOV) 2020

CORSO ASSISTENTE BAGNANTE (OTT-NOV) 2020 5th2020
October

www.finsalvamentofvg.it/news/corso-per-assistente-bagnanti

SABATO 10 OTTOBRE 2020 ORE 14.00 PROVA DI AMMISSIONE PER CORSO DI ASSISTENTE BAGNANTI
PISCINA COMUNALE VIA CAPODISTRIA 8 GORIZIA.

ISCRIZIONE PROVA EURO 11,00

ESAME DI AMMISSIONE:
1. eseguire un tuffo di almeno un metro sul livello dell’acqua,
2. nuotare correttamente per almeno 50 m crawl,
3. nuotare correttamente per almeno 25 m rana,
4. nuotare correttamente per almeno 25 m un terzo stile a scelta,
5. recuperare un oggetto ad almeno 3 m di profondità o percorrere almeno 12,5 m in apnea,
6. mantenere una posizione verticale in acqua con le mani e il capo fuori dall’acqua per 20 secondi.

Gli aspiranti al modulo specifico di Assistente Bagnanti STANDARD devono essere in possesso dei seguenti requisiti:
al momento della presentazione della domanda avere un’età compresa fra i 16 (compiuti) e i 66 (non compiuti) anni;
non aver riportato condanne penali passate in giudicato per reati non colposi a pene detentive superiori a un anno ovvero a pene che comportino l’interdizione dai pubblici uffici superiori ad un anno;
non aver subito, salvo provvedimenti di clemenza, la sanzione della radiazione da parte di Federazioni Sportive Nazionali e del CONI;
di essere in possesso di un certificato di idoneità all’attività sportiva non agonistica;
di essere in possesso del permesso di soggiorno se cittadino non comunitario.

LE LEZIONI PRATICHE E TEORICHE SI SVOLGERANNO IL SABATO E QUALCHE DOMENICA DALLE ORE 14.00 ALLE 0RE 19.00 PRESSO LA PISCINA COMUNALE DI GORIZIA.

Programma corso Assistenti Bagnanti Standard ‘’P’’ Gorizia e corso Abbreviato Special FIN Coordinatore Regionale: Docenti parte teorica e pratica: Barone Rodolfo, Gratton Daniele, Gratton Martina

Periodo: OTTOBRE-NOVEMBRE Sede: Piscina comunale Asd Gorizia Nuoto
Responsabile SNF: Coordinatore SNF Gratton Martina Corso Standard (40h): € 399,00 27 oreTeoria 14 ore Pratica 30 ore Tirocinio Corso Special Fin: € 299,00 27 oreTeoria 6 ore Pratica 30 oreTirocinio OBBLIGO DI FREQUENZA, presentazione corso e consegna documentazione
SABATO 17 OTTOBRE 2020 (14-19)
Pratica in acqua La FIN : Cenni storici sul Salvamento, ruolo della F.I.N. Presentazione del corso, programma e valutazione Statistiche sugli annegamenti Le organizzazioni Internazionali; Tutela e salvaguardia dell’ambiente; L’Assistente Bagnanti e la Protezione Civile. La catena del soccorso ambientale: ruolo dell’A.B.;
SABATO 24 OTTOBRE 2020 (14-19)
Pratica in acqua Le caratteristiche dell’A.B., le competenze, la prevenzione degli incidenti, la sorveglianza balneare, l’assistenza alle manifestazioni Conoscenza e comprensione delle abilità e delle competenze acquisite Mantenimento della forma fisica Conoscenza delle procedure di sicurezza L’inquinamento idrico; l’emergenza di fronte all’inquinamento ambientale. Rischio Alluvionale e DPI Considerazione sul comportamento pubblico, uso di alcool, stupefacenti, abusi Diritti dei cittadini ed obblighi dell'Assistente Bagnanti Attenzione a normative e regolamenti Consigli ed informazioni per gli utilizzatori degli impianti Gestire i reclami e le obiezioni Consapevolezza dei bisogni dei gruppi speciali Gestione e comprensione dei bambini/adulti smarriti Leggi e regolamenti degli impianti natatori Responsabilità civile e penale, la colpa, imprudenza, negligenza e imperizia. La giustizia sportiva
SABATO 07 NOVEMBRE 2020 (14-19)
Pratica in acqua Leggi e regolamenti degli impianti natatori Responsabilità civile e penale, la colpa, imprudenza, negligenza e imperizia. La giustizia sportiva
SABATO 14 NOVEMBRE 2020 (14-19)
Pratica in acqua Caratteristiche delle piscine, il trattamento dell’acqua, sistema di ricircolo dell’acqua, filtrazione, controllo del ph, cloro Piano di autocontrollo e protocolli di sorveglianza Comunicazioni agli utilizzatori Definizione delle zone di attività Caratteristiche della postazione degli Assistenti Bagnanti Implementazione con bandiere ed altri segnali Sviluppo e implementazione della comunicazione interna Fornitura e corretta manutenzione delle attrezzature Comunicazione e collegamento con il servizio di emergenza Cenni sulla prevenzione incendi Riconoscimento di una situazione di emergenza Applicazione del piano di azione Metodo di intervento selezionato : da terra, in acqua ( analisi degli interventi ) Fisiopatologia dell’annegamento, le asfissie e le sincopi. La definizione dell’annegamento, annegamento in acqua dolce e in acqua salata, gli effetti dell’annegamento; Le sincopi: vascolari e cardiache, le sincopi causate dall’acqua; Dalla lipotimia alla morte cerebrale;
DOMENICA 15 NOVEMBRE 2020(9-12)
Pratica in acqua Riconoscimento di una situazione di emergenza Applicazione del piano di azione Metodo di intervento selezionato : da terra, in acqua ( analisi degli interventi ) Fisiopatologia dell’annegamento, le asfissie e le sincopi. La definizione dell’annegamento, annegamento in acqua dolce e in acqua salata, gli effetti dell’annegamento; Le sincopi: vascolari e cardiache, le sincopi causate dall’acqua; Dalla lipotimia alla morte cerebrale; La catena della sopravvivenza La chiamata di soccorso L’intervento diretto Cause e circostanze dell'infortunio
SABATO 21 NOVEMBRE 2020 (14-19)
Pratica in acqua Scena dell'infortunio Raccolta delle informazioni Previsione dei pericoli evidenti e di quelli probabili Accertamento delle condizioni psico-fisiche del lavoratore infortunato Funzioni vitali (polso, pressione, respiro) Stato di coscienza Ipotermia e ipotermia Anatomia e fisiologia dell'apparato cardiovascolare e respiratorio Tecniche di autoprotezione del personale addetto al soccorso
DOMENICA 22 NOVEMBRE 2020 (9-12)
Pratica in acqua Sostenimento delle funzioni vitali: posizionamento dell'infortunato e manovre per la pervietà delle prime vie aeree; respirazione artificiale; massaggio cardiaco esterno Riconoscimento e limiti d'intervento di primo soccorso:lipotimia, sincope, shock; edema polmonare acuto; crisi asmatica; dolore acuto stenocardico; reazioni allergiche; crisi convulsive emorragie esterne post-traumatiche e tamponamento emorragico
ACQUISIRE CONOSCENZE GENERALI SU TRAUMI IN AMBIENTE DI LAVORO Cenni di anatomia dello scheletro Lussazioni, fratture, complicanze Traumi e lesioni cranio-encefalici e della colonna vertebrale Traumi e lesioni toraco-addominali
ACQUISIRE CONOSCENZE GENERALI SULLE PATOLOGIE SPECIFICHE IN AMBIENTE DI LAVORO Lesioni da freddo e da calore Lesioni da corrente elettrica Lesioni da agenti chimici Intossicazioni Ferite lacero contuse Emorragie esterne BLSD nell’adulto BLSD nel bambino
ACQUISIRE CAPACITA' DI INTERVENTO PRATICO I Principali tecniche di comunicazione con il sistema di emergenza del S.S.N. Principali tecniche di primo soccorso nella sindrome di insufficienza respiratoria acuta Principali tecniche di rianimazione cardio polmonare con esercitazione
ACQUISIRE CAPACITA' DI INTERVENTO PRATICO II Principali tecniche di sollevamento, spostamento e trasporto del traumatizzato Principali tecniche di primo soccorso nelle sindromi celebrali acute Principali tecniche di tamponamento emorragico Principali tecniche di primo soccorso in casi di esposizione accidentale ed agenti chimici e biologici

SABATO 28 NOVEMBRE 2020 ORE 14.00 ESAME
Per gli aspiranti al modulo specifico di Assistente Bagnanti STANDARD deve essere in possesso dei seguenti requisiti: al momento della presentazione della domanda deve avere un’età compresa fra i 16 (compiuti) e i 66 (non compiuti) anni; •non deve aver riportato condanne penali passate in giudicato per reati non colposi a pene detentive superiori a un anno ovvero a pene che comportino l’interdizione dai pubblici uffici superiori ad un anno; non deve aver subito, salvo provvedimenti di clemenza, la sanzione della radiazione da parte di Federazioni Sportive Nazionali e del CONI;. deve essere in possesso di un certificato di idoneità all’attività sportiva non agonistica; deve essere in possesso del permesso di soggiorno se cittadino non comunitario. SPECIAL FIN oltre ai requisiti previsti per il modulo standard , deve essere in possesso dei seguenti ulteriori requisiti essere tesserato per la FIN in un ruolo tecnico con brevetto in corso di validità; essere stato atleta tesserato FIN agonista per almeno 4 stagioni sportive; essere un tesserato FIN master in attività da almeno 4 stagioni sportive; essere in possesso dell’attestato di Abilità al Salvamento di 3° Grado. Il candidato per essere ammesso alla prova d’uscita del corso di Assistente Bagnanti “P” è obbligato a frequentare tutte le ore previste per i protocolli della formazione BLS-D, e frequentare almeno il 90% Il candidato per partecipare all’estensione IP deve essere in possesso dell’Abilitazione P. Il candidato per partecipare all’estensione MIP deve avere completato il modulo P o IP.

 

Rudy